Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Verifica periodica autovelox
#1
Cosa pensate succederà a seguito della sentenza che estende agli autovelox l'obbligo di verifica periodica (finalmente)?

Verrà affidata ai costruttori o a enti terzi e indipendenti?  Huh
ing. Pietro Molina
Cita messaggio
#2
credo non succederà nulla e verrà fatto un decreto ministeriale a copertura del problema.
come sai l'obbligo di verifica periodica è per gli strumenti dotati di omologazione metrologica e buona parte degli autovelox non lo sono e quei pochi che lo fossero sono privi di qualsiasi sigillo.
temo che se le autorità (con la a minuscola......) non prenderanno come riferimento i documenti OIML non andremo molto lontano
ciao
Cita messaggio
#3
Scusate se mi permetto, ma a me risulta che gli Atovelox oramai da anni devono essere annualmente tarati e non è sufficiente un certificato con riferibilità, ma serve un certificato Accredia. Infatti nella multa che ti arriva a casa c'è specificato il codice del rapporto di taratura Accredia. Fino a pochissimo tempo fa c'era solo un Laboratorio Accreditato per eseguire tale misura, adesso dovrebbero essere in 2.
Cosa invece diversa e ch secondo me è scandalosa è per i contatori dell'ENEL. Quindi se uno vuole verificare la taratura del proprio gli conviene armarsi di multimetri e reostati..... oppure chiamare nel che se li ritrova in punto addebita al cliente la spesa della verifica.

Ciao
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#4
Rilancio una mia opinione : la "taratura" di un centro LAT è una fotografia dello strumento, cioè non fornisce valutazioni sulla rispondenza delle misure ai limiti fissati dalle norme delle metrologia legale, la verifica periodica di un laboratorio abilitato comprende le misure previste + la loro valutazione nel senso che non devono essere al di fuori degli errori massimi ammessi e, prima di tutto, il controllo che lo strumento sia legale con tutte le targhette e i sigilli al posto giusto.
quindi una taratura LAT lascia, nell'ambito della metrologia legale, aperte molte strade di discussione.
Per quanto riguarda i contatori ENEL : è stato emanato un decreto poche settimane fa, se la cosa ti interessasse puoi trovare qualche informazione, molto sintetica, nella presentazione fatta al Politecnico all'inizio di questo mese da Mr.Capozza; se la scaricassi (in altro post c'è il link per farlo) troverai qualche informazione nelle ultime pagine
saluti
Cita messaggio
#5
Capisco adesso esattamente il punto. Scusa ma non ho molta pratica di metrologia legale.
Per quanto riguarda l'Enel ho appena letto in rete ed ho visto che le acque si stanno smuovendo... era l'ora.
Grazie per le dritte e per le precisazioni
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#6
Al seguente link la sentenza 113 del 2015 della corte costituzionale

http://www.accredia.it/UploadDocs/5730_Pronuncia_della_Corte_Costituzionale_n__113_del_2015.pdf
Cita messaggio
#7
per Dennis
ci sono molte voci che si rincorrono su questo argomento, tra le quali quella della sostituzione di 30 milioni di contatori da parte di ENEL, non so quanto sia affidabile la notizia e in quanto tempo debba essere fatta questa cosa; vero è che prima o poi qualcuno dovrà controllarli e qui si apre un mercato che speriamo non finisca male come altre situazioni
ciao
Cita messaggio
#8
Parole sante.....
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)