Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Termogrometri e camere umidostatiche in catena metrologica
#1
Buongiorno a tutti e complimenti per il sito. Mi trovo a dovermi organizzare per la taratura di n. 2 camere umidostatiche presenti in azienda e un termo igrometro digitale . A disposizione ho un termo igrometro tarato LAT. Quali sono le normali prassi o isoterme da seguire? A cosa devo fare attenzione? Huh
Grazie
Cita messaggio
#2
Scusate se ripropongo il mio quesito di apertura, vorrei solo sapere se mi stò muovendo in maniera corretta: visto il campo di lavoro della suddetta camera avrei optato per un controllo in isoterma a 23ºC a 25, 45, 65 e 85 % Ur con ritorno a 45% Ur che rappresenta anche la taratura del mio termo igrometro certificato LAT . A questo punto, i valori che devo impostare sulla camera, sono gli stessi o debbo tener conto dei valori effettivi, reali riportati dal certificato di taratura? Grazie per l’aiuto.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)