Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Taratura interna di tools.
#1
Ciao,
io ho fatto costruire dei tools su nostro disegno per un controllo visivo che a volte si rende necessario in produzione.
Il mio quesito riguarda la taratura di questi attrezzi. Io gli ho assegnato un codice e li ho inseriti nel registro degli strumenti.
Guardando le tarature di particolari simili effettuate dal mio predecessore ho notato che i certificati non erano altro che delle normalissime carte di controllo modificate, in cui vengo indicate le quote del disegno e accanto le quote misurate.
Sotto la tabellina è presente poi la dicitura strumento idoneo. Pensate sia sufficiente?
Quello che mi chiedo è se non andrebbe indicato anche lo strumento con cui ho rilevato le quote?
Purtroppo nel nostro manuale della qualità non esistono delle procedure per questo tipo di tarature Huh . Nel corso di questi anni durante le visite annuali per la certificazione ISO9000 nessuno mi ha mai contestato niente ,ma probabilmente perchè nessuno ha mai controllato.. Big Grin
Ciao Silvio.
Cita messaggio
#2
Lo scopo di una taratura è proprio quello di confrontare il tuo strumento con uno di riferimento. Io ti consiglio di prevedere una taratura e implementare le eventuali procedure.
Cita messaggio
#3
Si effettivamente come stiamo facendo adesso non ha molto senso..
Grazie per il consiglio.
Ciao.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)