Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Limiti
#1
Salve prima di tutto mi presento sono fabio e sono nuovo del forum un saluto a tutti e grazie per avermi accettato.
Volevo aver un aiuto in merito al modo in cui calcolare dei limiti di accettabilità di strumenti di laboratorio. Mi spiego meglio dovrò effettuare delle tarature su della strumentazione da laboratorio (DVM palmari, oscilloscopi, recorder pinze amperometriche ecc.) per la nuova dita per cui lavoro (premesso prima lavoravo in un centro LAT). Mi hanno chiesto di calcolare la classe di precisione di tutti gli strumenti (anche se so che generalmente si fa solo per gli analogici) e speriamo che i risultati vengano vicini agli errori scritti sui manuali (in questo modo verifico se rientrano nei limiti del costruttore). Dopo aver fatto tutto ciò la mia intenzione era quella (se possibile) di calcolare dei limiti di accettabilità da utilizzare per le tarature successive in modo che per la prossima verifica confrontare le misure con i limiti in modo tale da aumentare o diminuire l'intervallo di taratura se le misure effettuate eccedono o rientrano in tali limiti. Calcolate che qui per verificare la strumentazione si utilizza il metodo di confronto con strumenti mandati a tarare presso un LAT. Es I dvm li tarano confrontando le misure con il DVM campione (34401), le pinze confrontando con la pinza campione e cosi via.
Vorrei effettuare le misure cosi: es DVM fluke179
1) faccio un ciclo di misure (n5) per tutti i fondo scala in Vac ,Vdc e Hz (servono solo queste)
2) verifico che le misure rientrano nei limiti del costruttore (limiti presi dal manuale)
3)calcolo la classe applicando la formula CL= (err_mas*100)/portata (lo faccio per tutte le portate e le grandezze)
4) Ripeto questo per n. multimetri e faccio una media della classi.
5) prendo la media delle classi calcolate e identifico gli strumenti. (ps lo so che facendo in questo modo potrei declassare lo strumento e determinate grandezze)
A questo punto sorge il problema sopra descritto calcolare i limiti di accettabilità che mi aspetto dovrebbero rientrare nei limiti del costruttore.

qualcuno sa cortesemente aiutarmi e risolvere questo problema?
Grazie un saluto a tutti.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)