Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
LImite di quantificazione di una prova chimica
#1
Salve a tutti,
sto approcciando (per la prima volta) alla validazione di un metodo di analisi chimico e dovendo definire il limite di quantificazione, l'ho individuato con il valore più basso (diverso da zero) della mia retta di calibrazione in quanto non è possibile dare un valore numerico al di sotto di questo valore. Secondo voi è un procedimento corretto?
L’unica cosa certa di una misura è la sua incertezza
Cita messaggio
#2
Ciao

Forse questo link ti potrebbe essere di aiuto per le tue domande. Io purtroppo sono a secco in materia... Huh Huh Huh

LOD e LOQ

Ciao
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#3
Questa mattina ho visto questa discussione e mi sei venuto in mente

Discussione Linkedin LOD e LOQ

Non so se per essere visibile devi far parte del gruppo Linkedin "Laboratorio di prova VS Accredia" oppure è visibile a tutti gli iscritti a Linkedin.
In ogni caso ci sono molti commenti e rimandi a documentazione che spero ti possa essere di aiuto

Ciao
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#4
Ciao Dennis,
grazie per le slide davvero molto utili.

L’unica cosa certa di una misura è la sua incertezza
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)