Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Incertezza taratura manometro campione
#1
Buongiorno a Tutti,
sono nuovo in questo forum. Scrivo per chiedere se qualcuno sa quale è l'incertezza minima acrreditabile per gli strumenti di misura della pressione. Nel mio settore infatti (farmaceutico) spesso bisogna tarare manometri o trasduttori operanti nel range 0-100 Pa (mezzo gassoso) e mi interessava sapere se esistono centri che possono tarare un eventuale strumento di riferimento con incertezza adeguata a questo campo di lavoro. Che sappia io non è possibile raggiungere queste incertezze. Chiedo a voi se qualcuno sa qualcosa in più in merito.
Stessa domanda per anemometro a ventola, range di lavoro 0-1 m/sec.
Grazie a tutti anticipatamente.
Cita messaggio
#2
Ciao Alberto benvenuto sul forum.

Cerco di aiutarti per quello che posso:
Per il manometro vediamo se è possibile che intervenga Apollo che è un utente espertissimo in materia, per l'anemometro secondo me potresti rivolgerti al di fuori dei confini Italiani. io in passato inviavo anemometri presso un centro UKAS in Inghilterra. Poi se vuoi ti lascio il nominativo tramite MP Messaggio Privato.

ciao
Cita messaggio
#3
Come concordato con l'utente Apollo riporto qui la risposta che ha fornito ad Alberto via messaggio privato:

Apollo Ha scritto:
Ciao Alberto, la taratura di manometri differenziali con piccoli dp è un settore di misura critico e in Italia ci sono pochi centri di taratura che eseguono questo tipo di taratura. Prova a verificare tramite l'elenco dei centri di taratura accreditati ACCREDIA. Se hai difficoltà fammi sapere.

Ciao
Cita messaggio
#4
Grazie Apollo, ho dato un'occhiata. Ho trovato alcuni centri che mi sembra abbiano incertezze accreditate adeguate:
Laboratorio A: (In mezzo gassoso, condizione relativa) da 0 kPa a 10 kPa incertezza 0,7 Pa + 1·10-5 p /Pa
Laboratorio B: (In mezzo gassoso, condizione relativa) da 20 Pa a 1400 Pa incertezza 1,1 Pa
Laboratorio C: (In mezzo gassoso, condizione relativa) da -100 kPa a 172 kPa incertezza U(p) / Pa = 0,08 + 2,8·10-5·p
Mi farebbe piacere però avere la tua opinione, cosa ne pensi?
Mi viene da sorridere perchè quando andiamo a tarare degli strumenti in campo gli errori ammessi per soddisfare i DeltaP richiesti da normativa (GMP) unitamente alla usuale gestione degli HVAC e delle cascate di pressione tra locali dovrebbero essere al massimo di circa 1-2 Pa...dubito che molti degli strumenti di riferimento che le società di convalida usano in giro per queste attività siano stati tarati con delle incertezze adeguate a questi criteri di accettazione.
Grazie Enrico per il riferimento sull'anemometro. Ho trovato qualcosa anche in Italia.
Cita messaggio
#5
Alberto, come recita il regolamento:

1.2 - Limiti delle discussioni
Non sono consentiti:
• riferimenti espliciti verso uno dei centri o laboratori accreditati.


non puoi fare riferimento esplicito ai laboratori accreditati.

Correggo il tuo post.
Cita messaggio
#6
Ok, grazie
Cita messaggio
#7
Ciao Alberto, provo a risponderti io sulla questione. Tra i tre laboratori l'ultimo è quello messo meglio dal punto di vista incertezze. Se stai cercando qualcosa di performante non avere dubbi e scegli quello.

prova a mandare un MP a Apollo così se non ha visto la discussione riceve la notifica via mail.
Cita messaggio
#8
Ok, grazie Enrico. Provo a sentire anche da Apollo tramite MP.
Cita messaggio
#9
Riporto la risposta di Apollo


Ciao Alberto, scusa il ritardo ma tra impegni di lavoro e impegni familiari non riesco ad essere presente in modo tempestivo sul forum.
I centri di taratura usano bilance di pressione come campioni di riferimento. Questi strumenti hanno una incertezza di misura molto piccola ma hanno la limitazione, cioé che possono essere utilizzati da valori di pressione superiori a 1400 Pa circa. Penso che il centro C abbia l'incertezza adeguata al tuo scopo. Controlla meglio, dovrebbe esserci un campo di pressione compreso tra -7500 Pa e +7500 Pa con incertezza pari a 0,1 Pa + 1*10-4 * p. Riguardo la taratura degli strumenti utilizzati per queste applicazioni condivido la tua opinione e auspico che i preposti organismi di controllo effettuino le opportune verifiche.
Fammi sapere se hai risolto

Ciao
Apollo
Cita messaggio
#10
Ciao Apollo, ho trovato il range che mi hai indicato, grazie. Una domanda. Ma se le bilance di pressione possono essere utilizzate da pressioni superiori a 1400 Pa come fanno a fare le misure a 40 pa che trovo sul certificato Accredia?
Non ti preoccupare per il ritardo, non è una questione urgente, è più una curiosità. Ciao
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)