Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Criterio accettazione dinamometro
#1
Buon giorno a tutti,
sono un nuovo iscritto e ho subito una domanda per voi.
Abbiamo acquistato da poco un dinamometro e siccome non ero soddisfatto del rapporto in allegato ho inviato lo strumento al solito laboratorio dove eseguo tutte le tarature.

Ma ora ho il problema di fissare un criterio di accettabilità per questo strumento.
Premetto, che gli strumenti che utilizziamo nell'azienda per cui lavoro sono per il controllo dimensionale in produzione.
Normalmente, con i calibri, fisso il livello di accettabilità di circa 1/10 della tolleranza minima che andrò a misurare, poi dal rapporto di taratura se la correzione massima è inferiore al criterio,il calibro viene accettato altrimenti prende un altra strada.
Con il dinamometro non so se utilizzare lo stesso criterio oppure accetto consigli...

Grazie
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)