Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come verificare l´accreditamento
#1
Cari utenti,

ho notato che molti laboratori vantano un servizio "accreditato prove EMC" sul loro sito web salvo poi specificare, in piccolo, che il processo di accreditamento é in corso presso Accredia. Questo non é un fenomeno solo italiano ma facendo ricerche in altri paesi ho scoperto che questa é prassi comune. Ci sono poi laboratori che hanno nella sezione download un certificato di accreditamento valido (verificato via sito ACCREDIA o equivalente) ma che poi non compaiono sul sito ufficiale della comunitá europea (di seguito il link alla sezione EMC, Italia)
http://ec.europa.eu/enterprise/newapproach/nando/index.cfm?fuseaction=country.notifiedbody&cou_id=380

Quale é il vostro parere in merito? soprattutto riguardo la seconda situazione, perché alcuni laboratori sono riconosciuti a livello nazionale ma non europeo?
Cita messaggio
#2
Il link che hai inserito serve per verificare i Notified body per la direttiva.
Una cosa è essere certificati 17025 per alcune prove EMC da Accredia ed un'altra cosa è essere certificati come ente notificato (NB) per la direttiva sempre da Accredia.
Nel primo caso Accredia ti vene a controllare se la singola prova ( esempio: Surge secondo la EN 61000-4-5) la fai seguendo la 17025 spulciando a fondo procedure, incertezza etc. Un pò come succede per i laboratori di taratura che sono accreditati solo per alcune grandezze. Le altre grandezze per cui possono rilasciare solo un certificato con riferibilità, accredia non controlla niente.
Nel secondo caso guarda più ad alto livello la capacità del laboratorio di poter dichiarare che il prodotto risponde ai requisiti essenziali della direttiva.
Diciamo che il primo è un accreditamento per la normativa, ed il secondo è un accreditamento per la direttiva.

Se vai a questo link Laboratori accreditati accredia
vedi che cercando ad esempio per ambito elettrico e poi guardando singolarmente ogni laboratorio vedi che sono richiamate le norme specifiche come ad esempio la serie della 61000.

Le prove fatte da NB hanno anche valore legale. Ai NB vengono infatti inviati anche i prelievi fatti a campione dalla camera di commercio per verificare la marcatura CE. Naturalmente se il NB è accreditato per tutte le direttive che si riferiscono al prodotto da controllare. Ad esempio per un PC si rientra in direttiva EMC e LVD.
Spero di essere stato chiaro, e se qualcuno vuole aggiungere qualcosa, o correggere quanto da me scritto faccia pure. Conviene sviscerare il tutto perchè purtroppo c'è un pò di casino.....
Magari una volta che tutto è più chiaro si può riassumere tutto in un documentino....
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#3
grazie ma la cosa ancora non é del tutto chiara.
Spulciando tra i documenti di un laboratorio tedesco trovo il certificato DAKKS (equivalente ACCREDIA) che recita (tradotto in italiano) "laboratorio accreditato 17205 per la Direttiva EMC" con l´elenco delle prove accreditate.
Se interpreto bene la risposta di Dennis, questo non basta ad ottenere lo status di NB.
Inoltre, spulciando i riconoscimenti dei NB (dal sito della comunitá europea) leggo il solo allegato III che, vado a memoria, riguarda l´abilitá a giudicare il prodotto sulla base di dati provenienti dal cliente.

Allora mi chiedo, come mai i laboratori che hanno tante prove accreditate non si fanno riconscere anche come NB ?
Cita messaggio
#4
(17-10-2014, 15:50)Danilo Izzo Ha scritto:  grazie ma la cosa ancora non é del tutto chiara.
Spulciando tra i documenti di un laboratorio tedesco trovo il certificato DAKKS (equivalente ACCREDIA) che recita (tradotto in italiano) "laboratorio accreditato 17205 per la Direttiva EMC" con l´elenco delle prove accreditate.
Se interpreto bene la risposta di Dennis, questo non basta ad ottenere lo status di NB.

Innanzitutto una precisazione ed andiamo per gradi.
La direttiva stabilisce i requisiti essenziali che i prodotti devono avere per poter essere immessi nel libero mercato.
Per ottenere il riconoscimento della conformità a tali requisiti si può o si deve ( nel caso del medicale per esempio) essere conformi alle normative di prodotto applicabili. A sua volta le normative di prodotto richiamano (solitamente a meno di prove particolari) le norme di base che spiegano effettivamente come eseguire la prova e la strumentazione necessaria.
L'accreditamento secondo la 17025 avviene per le norme di base e per le norme di prodotto ed accredia verifica la competenza tecnica del laboratorio.
Per la notifica invece si deve essere accreditati secondo la serie 45000 di norme e quindi secondo la Direttiva del 12 dicembre 2002. e poi richiedere la notifica direttamente al ministero che informerà dell'avvenuta notifica per mezzo della gazzetta ufficiale.

Quello che mi dici e che mi torna strano, è che DAKKS accrediti per la direttiva il laboratorio secondo la 17025, in quanto mi risulta impossibile.
Può accreditare il laboratorio secondo la 17025, valutandone la capacità tecnica sulle normative che puntano alle direttive, ma non direttamente alla direttiva (anche perchè di tecnico non ha un bel niente).

(17-10-2014, 15:50)Danilo Izzo Ha scritto:  Inoltre, spulciando i riconoscimenti dei NB (dal sito della comunitá europea) leggo il solo allegato III che, vado a memoria, riguarda l´abilitá a giudicare il prodotto sulla base di dati provenienti dal cliente.

Riguardo l'allegato 3 non ho capito la domanda. Un NB fa le prove valutando unitamente il manuale del prodotto. Non è che certifica a discorsi.....

(17-10-2014, 15:50)Danilo Izzo Ha scritto:  Allora mi chiedo, come mai i laboratori che hanno tante prove accreditate non si fanno riconscere anche come NB ?

Conosco laboratori Notificati e non accreditati 17025 e viceversa, ed allo stesso tempo vi sono laboratori accreditati 17025 e notificati.

Dipende dalla direzione che il capo del laboratorio vuole dare al laboratorio stesso. Magari osservando la Direttiva del 12 dicembre 2002 capisci come mai non sono in tanti i laboratori notificati ed invece sono molti di più gli accreditati 17025. Prova a mettere a confronto i requisiti e ciò che necessita. Francamente non lo ho mai fatto.

Ricordati comunque che sia l'accreditamento secndo la 17025 e la notifica non sono totali, ma devono essere sempre riferiti rispettivamente alle normative o alle direttive.

Spero di essere stato più chiaro
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#5
(17-10-2014, 16:50)Dennis Ha scritto:  Conosco laboratori Notificati e non accreditati 17025 e viceversa, ed allo stesso tempo vi sono laboratori accreditati 17025 e notificati.

Grazie Dennis, con calma leggeró la tua risposta. Ad ogni modo mi giunge nuova questa affermazione: se non sbaglio, 3 o 4 anni fa la prerogativa per essere NB era avere anche la 17025.
Cita messaggio
#6
Prendi un ambito, ad esempio direttiva EMC, e guardi se tutti i NB riportati nella tabella del link europeo combacia con quelli che hanno la 17025 presa dal sito di accredia. Vedrai che le due cose non combaciano e vedrai che ci sono tutti e tre i casi che ti ho descritto.
Leggi pure con calma e naturalmente si aspettano anche dagli altri info utili per capire meglio il tutto.
Ciaooooooo
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#7
Ragazzi voi che conoscete bene la situazione, perchè non aprite una discussione dove si spiega anche brevemente cosa sono i Notified body??
Potrebbe essere utile a chi non sa cosa sono e come vengono riconosciuti.
Magari nella sezione Normativa. oppure potrebbe diventare una voce della nostra WIKI.
Cita messaggio
#8
(17-10-2014, 21:21)admin Ha scritto:  Ragazzi voi che conoscete bene la situazione, perchè non aprite una discussione dove si spiega anche brevemente cosa sono i Notified body??

Per quanto riguarda me, non credo di averne le competenza. Ad ogni modo ho creato confusione accomunando i concetti di accreditamento e NB.
Dal sito della UE:
http://ec.europa.eu/enterprise/newapproach/nando/index.cfm?fuseaction=na.detail&na_id=220608

aprendo il primo file trovo:
According to the TSD, conformity assessment bodies (CABs) shall act under conformity assessment module B.The notified body m
ust determine if the product design complies with the relevant legislative
requirements. In this respect stand-alone EN ISO/IEC 17025 must be regarded as not being appropriate for the purpose of module B. The reason is that this standard tackles only pure testing issues and does not cover the important functions of module B concerning evaluation of product design, which due to its complexity (it goes well beyond the mere examination of technical documentation as in modules D1, E1, F1) requires from the notified body additional competencies (similar to modules G, H1). The requirements in both EN ISO/IEC
17020 and EN 45011 can be considered as appropriate for the assessment of bodies seeking notification for carrying out the tasks in module B, because these standards lay down the competence and
deontology criteria for performing product examination and con
formity assessment. However, as these standards do not tackle criteria for testing/calibration, the relevant requirements in EN ISO/IEC 17025 must always be taken into account for the testing required.


Ad ogni modo, non conosco né la 17020 né la 45011.
Qui, un altro documento utile
http://ec.europa.eu/enterprise/newapproach/nando/index.cfm?fuseaction=na.opendocpopup&odc_id=1494&open=yes

Ad ogni modo, per chi fosse interessato meglio telefonare gli organismi competenti (ACCREDIA).
Cita messaggio
#9
OK

Quanto da te scritto diciamo che riassume meglio ed in maniera più dettagliata quanto cercavo di spiegare.
Un NB quindi dovrà rispondere in toto alla 17020 ed alla 45011, ma naturalmente i capisaldi della 17025 devono essere rispettati in quanto sempre di laboratorio prove si tratta. In settimana dovrei parlare con il responsabile di un NB e quindi ti saprò rispondere alla domanda che hai fatto in precedenza, ovvero:
"Allora mi chiedo, come mai i laboratori che hanno tante prove accreditate non si fanno riconscere anche come NB ? "
Se vuoi poi Admin si apre una nuova voce su wikimisurando
Ciao
Dennis

Ricordate..... Le prove vanno fatte bene!!!! Tongue

Cita messaggio
#10
(20-10-2014, 09:10)Dennis Ha scritto:  "Allora mi chiedo, come mai i laboratori che hanno tante prove accreditate non si fanno riconscere anche come NB ? "

Cerco di rispondermi da solo, per evitare anche l´accreditamento 45011
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)