Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Adeguatezza termocoppia K per misurazioni ambientali
#1
Buonasera a tutta la comunità, ho appena trovato questo forum cercando informazioni sulle termocoppie, penso che qua ci sia gente con molta più esperienza della mia su questi argomenti.

Faccio una piccola premessa: sono uno studente e sto per iniziare il mio secondo periodo di tesi (la tesi magistrale dura due anni nel mio caso), ho bisogno di rilevare svariate proprietà ambientali in determinati punti. Le rilevazioni saranno effettuate in ambiente aperto, muretti a pieno sole, rocce, cespugli in ombra, etc. Come dati prettamente ambientali devo misurare: temperatura dell'aria e del substrato (roccia o terreno), intensità luminosa, velocità del vento, umidità dell'aria.

L'anno scorso dati sono stati presi in modi differenti da diversi studenti, quindi non sono molto consistenti tra di loro. le temperature del substrato erano prese con un termometro infrarosso a distanza (che si è rotto). Da quest'anno forse ci forniranno una unità (abbastanza amatoriale ma che per una tesi va bene) multifunzione che misura intensità luminosa, temperatura dell'aria, velocità del vento e umidità e che è compatibile con le termocoppie K.

La mia domanda da profano è questo: Posso sostituire il termometro a distanza (che andrebbe ricomprato) con una termocoppia K da collegare all'unità multifunzione? In quel modo mi dovrei portare dietro solo il GPS e questa unità con attaccata la termocoppia, senza comprare e portare altri strumenti diversi.

Da quello che ho potuto trovare online le tipo K sono le più economiche, e ce ne sono di svariate tipologie. Quelle che ho trovato a una trentina di euro online sono a bastoncino e con il cavo spiralato per renderle più compatte. sarebbero eccellenti da questo punto di vista, ma non so quanto possano fare al caso mio.

Io le utilizzerei per misurare la temperature di rocce (con la sola punta) o del terreno (infilandole a metà lunghezza). Ma si parla di temperature di 10 gradi e anche meno, e massimo 40 o 50 gradi C a pieno sole.
Sono comunque efficient iin queste misurazioni o sono più per misurare centinaia o migliaia di gradi? online trovo solo recesnioni di persone che ci hanno misurato la temperatura del forno ad esempio. A me, idealmente, servirebbe una cosa simile (bastoncino e cavetto spiralato compatto) da attaccare all'unità multifunzione, e poi misurare e discriminare temperature di 9 o 10 gradi o 45 e 47 gradi, insomma diverse temperature in differenti habitat.

Vanno bene? C'è qualcosa di simile ed economico o conviene fare richiesta per un altro termometro a pistola?

Scusate per il post molto prolisso e grazie mille in anticipo,

Andrea
Cita messaggio
#2
Ciao e benvenuto
Le termocoppie tipo k possono fare al caso tuo. Solitamente vengono utilizzate per range di temperatura più elevati, ma non credo che tu abbia bisogno di accuratezze di misura spinte. Eventualmente cerca quelle che sono costruite per rilevare temperature per contatto e utilizza dove puoi della pasta conducente per rilevare meglio le temperature

.
Cita messaggio
#3
(22-02-2017, 10:30)enrico.reccagni Ha scritto:  Ciao e benvenuto
Le termocoppie tipo k possono fare al caso tuo. Solitamente vengono utilizzate per range di temperatura più elevati, ma non credo che tu abbia bisogno di accuratezze di misura spinte. Eventualmente cerca quelle che sono costruite per rilevare temperature per contatto e utilizza dove puoi della pasta conducente per rilevare meglio le temperature

.

Grazie mille per la risposta, io per il momento ho trovato queste qua ma sono praticamente nuovo di questo campo:

http://it.rs-online.com/web/p/sonde-di-temperatura/7128196/

http://www.giorgiobormac.com/catalogo/sonde-di-temperatura/51000802/sens.termocoppia-k-3k520c.htm

https://www.amazon.co.uk/d/Car-Engine-Sensors/Yellow-Cable-Type-Thermocouple-Probe-Temperature-Sensor/B00BG5WFTW/ref=sr_1_20?ie=UTF8&qid=1487757052&sr=8-20&keywords=thermocouple

Te sai darmi qualche riferimento per qualche sito o marca? In realtà ne avrei trovate tante altre ma non hanno prezzo, credo siano per acquisti a grosso volume. Io avrei bisogno invece di dare tutti gi estremi al mio relatore perché acquista lui come privato una o due sonde e poi si fa fare il rimborso dal gruppo di ricerca.
Cita messaggio
#4
Possono andare bene tutte e tre.
Cita messaggio
#5
(22-02-2017, 13:56)enrico.reccagni Ha scritto:  Possono andare bene tutte e tre.

Perfetto! Grazie mille ancora.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)